Nuovi iMac, iPad Pro e Apple TV 4K: cosa c’è da sapere sui nuovi dispositivi Apple?

 30 aprile, 2021

 

Nuovi-iMac

L’attesa è praticamente finita, da oggi 30 aprile sarà possibile ordinare i nuovi iMac 24”, iPad Pro e Apple TV 4K. Ma cosa c’è da sapere su questi dispositivi Apple tanto attesi? Di novità e sorprese ce ne sono a bizzeffe, infatti non sarà facile riassumere tutto in un solo articolo, ma ci vogliamo provare comunque. Partiamo subito.

iMac 24” con Chip Apple M1

Partiamo con lo strumento di lavoro e di creazione per eccellenza: iMac. Per la prima volta di tinge di colori unici e iconici, creati per portare a casa delle persone una sfumatura totalmente personalizzata, capace di rispecchiare a pieno il carattere di ognuno e di fondersi in maniera ancora più elegante all’arredamento circostante. Hai visto tutto i meravigliosi colori? Stiamo parlando del blu, verde, rosa, argento, giallo, arancione, viola. Ma entriamo nel merito di questo nuovo dispositivo desktop e andiamo a sconvolgere la nostra visione di iMac una volta per tutte.

iMac_24-in_M1_chip_Hero_Vertical_Screen__ITIT-(1)

Perché sconvolgere? Oltre ai colori che ne mutano l’estetica classica, anche a livello di struttura iMac si presenta totalmente rinnovato. Prima cosa da sottolineare a livello esterno è la sua incredibile sottigliezza: solo 11,5 mm di profondità. Sembra impossibile che all’interno di uno spazio così ristretto ci possa stare un intero computer, eppure grazie allo straordinario Chip Apple M1 è tutto lì dentro, e con una potenza e velocità fuori dal comune. Ma restiamo per un attimo all’aspetto esteriore di iMac 24”: sul retro sono presenti due porte Thunderbolt ultraveloci, il tasto di accensione e la porta per l’alimentazione. L’alimentatore è dotato di gancio magnetico e il cavo intrecciato è disegnato per sopportare grandi stress, ed è rigorosamente in tinta con iMac.

Il Chip Apple M1? È la prima volta che viene inserito su iMac. Un piccolissimo chip che integra processore, grafica, memoria e tantissime altre componenti: un risultato a dir poco straordinario che ha permesso di sviluppare un design così incredibilmente sottile. Ma il chip M1 non è solo, è supportato dal sistemo operativo desktop più evoluto di sempre: macOS Big Sur. Non c’è attività, lavoro, hobby e videogioco in grado di mettere in difficoltà questa magica “combo”. Potenza, velocità, immediatezza, fluidità, grafica superlativa, sono tutti requisiti del nuovo iMac 24” con Chip Apple M1. Ma le sorprese non sono finite qui:

  • Display Retina 4.5K da 24” con rivestimento antiriflesso all’avanguardia, tecnologia True Tone.
  • FaceTime HD a 1080p: la migliore videocamera mai montata su Mac, grazie al processore ISP montato su chip M1.
  • Microfoni integrati con qualità professionale. Ideali per le videochiamate di lavoro grazie alla tecnologia di cancellazione del rumore, ma anche per la registrazione di musica e canzoni.
  • Sistema audio a sei altoparlanti: due coppie di woofer force‑cancelling per i bassi e due tweeter ad alte prestazioni per donare nitidezza e bilanciamento al suono.

Queste sono solo alcune delle nuove funzionalità di iMac, e già da sole creano un dispositivo senza eguali.

iPad Pro con Chip Apple M1

La grandiosità del nuovo iPad Pro è da ricercare in tantissimi aspetti, primo fra tutti il Chip Apple M1. Un chip piccolissimo ma allo stesso tempo con una potenza esagerata, infatti permette a iPad Pro di essere il supporto perfetto per qualsiasi attività creativa e lavorativa, ma non solo. Anche effettuare una videochiamata o guardare un film non sarà più la stessa cosa. Partiamo subito dal protagonista di questo nuovo modello: il chip M1.

iPad_Pro_Family_Wi-Fi_Silver_2-up_Hero_Screen__USEN

Con l’integrazione di questo rivoluzionario chip, iPad Pro diventa il dispositivo portatile più potente e veloce della sua generazione. Con la CPU 8-core e la GPU 8-core, grafica e performance si uniscono in un tripudio di velocità ed efficienza. Le prestazioni sono incrementate del 50%, mentre la grafica risulta più scattante del 40%. Immagina quante cose incredibili puoi fare con il minimo sforzo, come creare modelli 3D, realizzare grafiche sorprendenti con una precisione incredibile e giocare ai tuoi videogiochi preferiti anche con un frame-rate elevato. E vogliamo della fluidità con cui farai tutto ciò? Non ha pari.

Il display Liquid Retina XDR

Ma parliamo del display di iPad Pro 12,9”, quello con la gamma dinamica più ampia. iPad Pro 12,9” infatti presenta niente meno che un display Liquid Retina XDR. Cosa significa? Significa qualità estrema. Diamo qualche specifica:

  • Livello di contrasto 1.000.000:1
  • Luminosità: 1000 nit
  • Luminosità di picco: 1600 nit (HDR)
  • Tecnologia True Tone
  • Pro Motion: refresh rate adattivo a 120Hz
  • P3: ampissima gamma cromatica
  • Mini-LED: oltre 10.000
  • Zone di oscuramento locale: oltre 2.500

Il nuovo display di iPad Pro 12,9” è una combinazione impeccabile di tecnologie che rendono ogni immagine e ogni frame un vero e capolavoro. Basti pensare alla nuovissima struttura a mini-LED integrata al di sotto dello schermo: i led sono infatti 120 volte più piccoli rispetto al modello della generazione precedente e sono in grado di creare zone d’ombra per dare ancora più corpo a una scena o a un’immagine.

Connettività 5G e Wi-Fi 6

Una grande novità di iPad Pro è la connettività 5G per i modelli con connessione cellulare. Questo significa che ora, ovunque tu ti trovi, potrai lavorare, creare, scaricare contenuti, guardare film, giocare… insomma fare tutto quello che vuoi senza limiti di potenza e connessione. Ma anche la connessione Wi-Fi 6 non scherza, infatti a qualunque rete Wi-Fi iPad Pro si colleghi viaggerà alla velocità massima possibile.

Fotocamere Pro

E le fotocamere? Anche le fotocamere di iPad Pro sono dei piccoli gioielli, nonché degli strumenti professionali di indubbia qualità. Stiamo parlando di due obiettivi specifici: il grandangolo e l’ultra grandangolo, rispettivamente da 12MP e 10MP. Per lavoro o per passione, le due fotocamere possono imprimere nella memoria di iPad Pro immagini di incredibile bellezza e accuratezza. E poi c’è lo scanner Lidar, capace di ricreare intorno a te scenari AR incredibilmente accurati grazie alla sua tecnologia all’avanguardia.

Apple TV 4K

E ora arriviamo ad Apple TV 4K, il dispositivo creato per immergerti nel mondo Apple a 360 gradi anche dalla TV di casa. Un mondo intero di funzionalità, di contenuti, di attività da poter sfruttare ad una qualità finora mai vista. Adesso, infatti, Apple TV introduce la qualità HDR 4K ad alto frame rate, rendendo ogni immagine incredibilmente nitida, fluida e speciale. Non a caso Apple TV 4K monta il chip A12 Bionic.

Apple_TV_4K_Siri_Remote_Pure_Front_Main_Menu_Screen__WWEN-2Accedi a tutti i tuoi contenuti preferiti, da Apple Music a Apple Arcade, passando per Apple TV+, e fallo alla grande con il nuovo Apple TV Remote. Più fluido, veloce e interattivo di prima.

Concludendo

Ti è piaciuta la panoramica? Speriamo di sì, e speriamo di averti trasmesso tutto il nostro entusiasmo per questi nuovi dispositivi. Da oggi 30 aprile, a partire dalle ore 14, potrai ordinarli direttamente dal sito di Juice o in negozio. E se vuoi saperne di più visita le pagine dedicate sul nostro sito.

Share This Article